Quando pensiamo ad un AGRITURISMO...

Un'azienda agrituristica non è un albergo in campagna. L'azienda agrituristica è, prima di tutto un'azienda agricola.

Ci accorgiamo che l'azienda agrituristica non è un albergo in campagna ancora prima di arrivare, quando, confermando la prenotazione, il nostro interlocutore ci raccomanda di avvertire con una telefonata dal cellulare al momento in cui stiamo per imboccare l'ultimo bivio: lui lascerà il suo lavoro ("sa, stiamo arando..") e verrà ad accoglierci.

Ce ne accorgiamo subito, arrivando, perchè non c'è, come negli alberghi in campagna, una reception costantemente presidiata, per cui a volte ci tocca indovinare a chi rivolgerci, magari lasciando le valigie sull'aia e "puntando" un gruppetto di persone che troviamo intente al lavoro nella stalla o fra i campi.

Se durante la giornata abbiamo bisogno di qualcosa, nell'azienda agrituristica, diversamente rispetto all'hotel in campagna dobbiamo imparare la strada che porta all'abitazione dei "padroni di casa", o alla cucina, dove l'anziana madre sta preparando qualcosa per la cena.
Oppure scrutare l'orizzonte, con sguardo ed orecchie, per indovinare se "stanno lavorando" nell'orto o nel vigneto.

I tempi in cui gli ospiti dovevano portarsi la biancheria da casa sono un lontano ricordo, mentre non è ancora normale che in un'azienda agrituristica ogni giorno il personale provveda a rassettare la camera.
Negli alberghi in campagna questo ci sembrerebbe inconcepibile, nell'azienda agrituristica ha il sapore di un piacevole "far da sé" che ti permette di dormire quanto ti pare, di entrare e uscire a piacimento, senza la sorpresa di trovare qualcuno con la scopa in mano e il carrello della biancheria.

In albergo sta prendendo piede l'abitudine di non cambiare le lenzuola ogni giorno informando l'ospite che i detersivi inquinano e magari l'acqua scarseggia (il cambio si fa due volte la settimana oppure su richiesta), nell'azienda agrituristica questa abitudine c'è sempre stata perchè le lenzuola si lavano in proprio e il tempo è prezioso. Chi mai, a casa propria, cambia le lenzuola tanto spesso? Perchè mai dovrebbe?

In fondo gli agriturismi, pur con tutti i comfort moderni, magari anche con l'aria condizionata e la vasca per l'idromassaggio, conservano i tratti della pensione familiare di una volta, ormai in via di estinzione, dove capitava di trovare la portineria deserta e indovinarvi dove trovare ascolto dal profumo di cucina già intenso nelle prime ore del mattino.
Può non avere un'organizzazione impeccabile, ma trasmette tanta cordialità. E questo, soprattutto in vacanza, fa piacere.


 

dicono di noi Ca del Buco


Premio Tina Anselmi: leggi l'articolo da Il resto del Carlino



2017: Corriere della Sera e Altreconomia


aprile 2015:
Eco bnb Blog In viaggio nei Comuni Virtuosi >>


gennaio 2014:
Articolo sul Magazine Vivere Sostenibile >>


11 novembre 2011:
Articolo sul Magazine online dell'Istituto Comprensivo di Monte S.Pietro (BO) >>


20 maggio 2011:
Articolo sul portale "Il Mangione"


12 maggio 2011:
Articolo sul sito di Arga >>

 


CA' DEL BUCO BACKPACKER Per chi adora viaggiare in mezzo alla natura con lo zaino in spalla

backpacker italia

Offriamo la possibilità di soggiornare presso la nostra struttura con il proprio sleeping bag

Prezzi a persona a partire da:
Twin € 20,00
Dormitorio € 18,00
Matrimoniale € 25,00


>> Fondamentale la prenotazione

........................................

CASE IN AUTOGESTIONE







Associato WOOF ITALIA


Certificati Bioagricert

officina del gusto

Slow


Slow

turismo verdecultura cinofila

badge_vivisostenibileFattorie aperte


Primi classificati come
PREMIO AMBIENTE

per la migliore riqualificazione ambientale